News

Oggi splende il sole e la calda giornata di Primavera ci dà l'ispirazione di organizzare la Via Crucis all'esterno.

Le nostre ospiti già dal momento del loro arrivo si occupano di preparare l' altare che accoglierà l'ultima stazione, mentre gli uomini sistemano le sedie tutte intorno al giardino. 

Alle 10 le porte del Centro si aprono e da più parti iniziano ad arrivare gli ospiti accompagnati da operatori, tirocinanti e volontari.

Il tragitto è breve ma significativo,  fatto di piccoli passi, di prossimità, di cura e accoglienza. Mi fà pensare ad un'altro tragitto, fatto di cadute sotto il peso della croce e di sostegno che sempre arriva a condividerne il carico.

Nel rientrare a casa ci accompagnerà, come ricordo , il dono di questa consapevolezza che a dispetto del tempo si fermerà da qualche parte nella nostra memoria, per riaffiorare poi nei momenti difficili a darci ancora speranza.

 Silvia